World of Warcraft è un MMORPG (Multiplayer Online Role-Playing Game) di proprietà della Blizzard. Per MMO si intende un gioco di ruolo multigiocatore di massa online.

Cosa significa tutto ciò? Che per giocare servono innanzitutto un computer e una connessione internet.
In secondo luogo è necessario un account battle.net . Sullo stesso sito si possono comprare le varie espansioni (il costo delle aspersioni varia in base ad offerte all’uscita di nuove espansioni) e si può effettuare l’abbonamento. L’abbonamento costa circa 13€/mese (dipende sempre dalle condizioni delle offerte) e può essere rinnovato ogni 1, 3 o 6 mesi.

World of Warcraft è un gioco che esiste da oltre 10 anni ed è realmente un “mondo vero”: le città si raggiungono “fisicamente” solcando strade e mari. I personaggi che si andranno a creare vivranno realmente nel mondo di Warcraft. Quindi è importante per i giocatori capire alcune dinamiche di gioco fondamentali.

I SERVER:
Esistono server in tutto il mondo. Ogni server ha caratteristiche diverse. Al momento, i server che parlano Italiano sono Nemesis e Pozzo dell’Eternità.

PVE/PVP:
Esistono due metodologie di gioco al momento: il PvP (player versus player) e il PvE (Player versus environment).

  • Il PvP consiste nel cercare il combattimento contro altri giocatori reali in campo aperto, Campi di Battaglia ed Arene.
  • Il PvE, invece, si sviluppa più sulla storia del gioco ed i combattimenti si concentrano in Incursioni contro i boss del gioco.

FAZIONE:

Su World of Warcraft esistono due fazioni che si danno battaglia: Orda ed Alleanza. Sta ai giocatori decidere per chi combattere. In base a questa scelta, cambieranno anche alcuni punti di vista all’interno della storia.

Scegliere il server in cui giocare, la modalità di gioco e la fazione è fondamentale all’inizio. Soprattuto perché, per quanto riguarda l’Italia, Nemesis è un server PvP e Pozzo dell’Eternità è un server PvE.

Sephirot è una gilda PvE di Pozzo dell’Eternità, lato Alleanza.

Menu